La Conferenza nazionale sui cambiamenti climatici

20 Dicembre 2007
Porto-Conte

La Conferenza nazionale sui Cambiamenti Climatici
Il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare organizza per il 12 e 13 settembre 2007 a Roma, presso la sede FAO (Food and Agricolture Organization of the United Nations), la Conferenza nazionale sui cambiamenti climatici.

Le problematiche legate al surriscaldamento del pianeta richiedono un’azione tempestiva ed efficace. Come evidenziato dalle ultime proiezioni elaborate dal Gruppo intergovernativo sui cambiamenti climatici (IPCC), è necessaria una strategia di intervento che conduca alla riduzione delle emissioni di CO2 e più in generale di gas ad effetto serra, ed alla predisposizione di piani e programmi di adattamento ai cambiamenti climatici in corso.

In sintesi risultano necessarie due diverse tipologie di azione:
- la strategia di mitigazione, che prevede azioni di prevenzione al fine di eliminare o quanto meno rallentare i cambiamenti climatici;
- la strategia di adattamento, che prevede la messa a punto di piani e programmi che conducano alla riduzione della vulnerabilità territoriale e che siano in grado di sfruttare le nuove opportunità di sviluppo.

La Conferenza esaminerà dunque i problemi riguardanti le modificazioni delle vulnerabilità indotte dai cambiamenti climatici in Italia e le possibili opzioni di adattamento (es.: difesa passiva, difesa attiva, difesa assicurativa, abbandono) proponendo azioni concrete sulla base dei contributi provenienti da workshop e convegni pre-congressuali.

Il lavoro dell'Ente Foreste nella Lotta ai cambiamenti climatici
L’impegno dell’Ente Foreste in questa sfida è attivo e concreto. Nel febbraio 2007 l’Ente ha organizzato un seminario intitolato "Lotta ai cambiamenti climatici" per evidenziare il ruolo delle aree agro forestali nell'ambito della politica di sviluppo rurale promossa a livello europeo. Una più moderna gestione del patrimonio forestale come possibile risposta alle minacce ambientali del terzo millennio.

Rafforzare la gestione del patrimonio forestale della Sardegna è dunque un modo non solo per creare maggiori occasioni per la competitività, ma anche una fondamentale azione contre le vulnerabilità create dalle variazioni del clima e dunque un mezzo per raggiungere l’obiettivo della sostenibilità ambientale.

Il seminario ha inoltree evidenziato l’importanza del processo del “Bottom Up”, spinta dal basso. Come già avviene in alcune città degli Stati Uniti, nazione che ancora non ha ratificato il protocollo di Kyoto, l’esempio parte dal basso, in questo caso da un’amministrazione regionale, per risolvere, o per lo meno per suggerire delle soluzioni, a problemi di carattere globale.

Categoria:
Condividi:

Notizie ed eventi

18 Aprile 2019

Inserire il testo dell'articolo

10 Aprile 2019

Si avvisano gli utenti che nei giorni di 23 e 24 aprile il centralino della Direzione Generale sarà operativo fino alle ore 12, al numero 070 9619000

08 Aprile 2019

Indizione delle Conferenze dei Servizi ai sensi dell'art. 14 bis della Legge 241/1990 e ss.mm.ii.., per l'approvazione dei Progetti Esecutivi delle attività Forestali - Annualità 2019 dei complessi forestali facenti parte del Servizio...

05 Aprile 2019

Sono stati inseriti i criteri per le prove scritte

03 Aprile 2019

Indizione delle Conferenze dei Servizi ai sensi dell'art. 14 bis della Legge 241/1990 e ss.mm.ii.., per l'apporvazione dei Progetti Esecutivi delle attività Forestali - Annualità 2019 dei complessi forestali facenti parte del Servizio...

20 Maggio 2017

Forestas, aderendo all'invito del CAI e di Federparchi, organizza con il Parco Naturale Regionale di Tepilora ed il CAI Sardegna 2 giornate dedicate alla R.E.S. Un workshop, con esperti regionali e nazionali, si terrà a Nuoro il prossimo sabato...

24 Maggio 2017

NUORO - 24 maggio
Meriagos: il confine tra prateria e foresta in Sardegna. La valorizzazione dei pascoli arborati con l'allevamento suino in biosicurezza.

25 Maggio 2017

SASSARI
L'agenzia Forestas sarà presente con una presentazione sulla Certificazione del materiale di propagazione della quercia da sughero in Sardegna

29 Maggio 2017

PALERMO - ORE 10:30
Firma dell'Accordo di collaborazione tra il Dipartimento Scienze Agrarie, Alimentari e Forestali dell’Università di Palermo (SAAF) e l’Agenzia Forestas

25 Ottobre 2017

SENEGHE - 25 OTTOBRE 2017
Evento realizzato nell'ambito dell'incontro annuale del progetto LIFE FutureForCoppiceS - Gestione sostenibile dei boschi cedui nel sud Europa. Con visite sul campo si mostreranno le differenti opzioni di gestione...

20 Novembre 2017

NUORO - dal 20 al 24 novembre la città "capoluogo forestale" della Sardegna ospita le celebrazioni per l'annata silvana. Si parla di legno, foreste sarde, ruolo della Ricerca e delle imprese nella filiera produttiva. Convegni, esposizioni ed...

07 Dicembre 2017

CAGLIARI - 07 DICEMBRE dalle ore 10 alle 13
Confronto sulle esperienze di conservazione della trota mediterranea