Eustafor State Forest Conference 2018

14 Maggio 2018
quercia da sughero

Agenzia Forestas e l’Associazione Nazionale Attività Regionali Forestali (ANARF) hanno organizzato nei giorni 15-16 maggio 2018 a Tempio Pausania (OT) la Eustafor State Forest Conference 2018 cioè la conferenza forestale europea organizzata annualmente dall’ European State Forest Association ossia un organismo internazionale che riunisce enti, agenzie ed imprese che gestiscono ad oggi il patrimonio forestale pubblico in 22 Paesi nell'Unione Europea (con un numero di membri in costante aumento).

La lingua ufficiale del meeting sarà l’inglese. L'evento è riservato agli invitati iscritti al convegno tramite Forestas, ANARF ed EUSTAFOR.

Opportunità e prospettive per il settore forestale
La grande opportunità offerta dal meeting è portare nel cuore del Mediterraneo, con le sue peculiarità climatiche, storiche e culturali uniche nel contesto europeo, l’attenzione dei decisori politici e dei gestori delle più grandi associazioni forestali statali, sulle scelte della politica forestale europea, che grande impatto hanno sulle politiche nazionali e regionali di settore.
---
Le politiche europee nel settore forestale sono prevalentemente orientate ed indirizzate dai paesi grandi produttori di legno e derivati. Minore attenzione è destinata invece a paesi che si distinguono sia per una minore produzione legnosa, ma anche per l’accentuata multifunzionalità, ossia la produzione di cosiddetti servizi eco-sistemici di elevato pregio (paesaggio, biodiversità, protezione del suolo) insieme alla produzione di non legnosi esclusivi del bacino del Mediterraneo (es. sughero), come anche per la maggiore esposizione ai rischi derivanti dal cambiamento climatico che stanno creando problemi alle aree forestali del sud Europa.

Focus della conferenza
La conferenza focalizzerà pertanto sul tema dei Servizi Ecosistemici forniti dalle foreste mediterranee, compresa la mitigazione e l’adattamento ai cambiamenti climatici e la fornitura di prodotti non legnosi (NWFP). I confini meridionali dell'UE sono infatti i primi ad essere esposti agli effetti del cambiamento del clima, quali siccità, maggiore incidenza ed intensità degli incendi, minore resistenza e resilienza degli ecosistemi ad attacchi di parassiti, malattie e condizioni climatiche estreme. Ciò nonostante, l’equilibrio millenario tra foreste, uomo e clima ha forgiato tali ecosistemi nella loro struttura e composizione per consentire la fornitura di beni e di servizi che integrassero una produzione di legno limitata - rispetto ai boschi del Nord Europa - come il sughero, i prodotti animali (agroforestry), miele, funghi.
I paesaggi che derivano da questa interazione sono unici ed apprezzati dai visitatori di tutto il mondo.

Programma della conferenza
La conferenza ospitata a Tempio si articolerà in due giornate, quelle del 15 e 16 maggio prossimi.
La prima giornata (in esterna, sul territorio) consentirà la visita di diverse realtà forestali isolane, dalle sugherete alle pinete litoranee, ai rimboschimenti di conifere e latifoglie, con la presentazione da parte di personale specializzato degli obiettivi gestionali e delle criticità.
---
Nella seconda giornata (convegnistica) i decisori politici a livello europeo, nazionale e regionale discuteranno come le rispettive agende politiche supportino le sfide imposte ai gestori forestali dai cambiamenti nel clima e nell'uso del suolo, mentre esperti della Commissione Europea, tecnici ed accademici, svilupperanno più nel dettaglio le tematiche legate al cambiamento climatico, ai servizi eco-sistemici ed alla fornitura di prodotti non legnosi.
---
Due gruppi di lavoro paralleli lavoreranno su queste macro tematiche affinché idee e proposte possano tradursi in indicazioni e suggerimenti per l’attività di politici, amministratori e gestori forestali.

Considerazioni
L'Agenzia Forestas ritiene che la cooperazione internazionale e la condivisione delle conoscenze tra operatori, ricercatori, imprese ed amministrazioni pubbliche e private sulle tematiche dello sviluppo forestale sostenibile siano uno strumento fondamentale per la crescita delle economie rurali e la fornitura di prodotti e servizi eco sistemici.
La piattaforma di collaborazione con EUSTAFOR ed ANARF, rappresenta una sede privilegiata per portare la voce della Sardegna e dell'Italia nei tavoli di concertazione e definizione delle politiche europee, ma anche uno strumento prezioso per condividere con altre organizzazioni forestali pubbliche le conoscenze, le best practice di processo e di prodotto, le innovazioni più efficaci, le esperienze di crescita, le opportunità di finanziamento.

Condividi:

Notizie ed eventi

29 Maggio 2018

Vendita di grano duro e paglia di grano duro produzione 2017

28 Maggio 2018

SASSARI - ORE 15 presso Aula magna di Agraria, viale Italia 39
Seminario su "Capitale Naturale e Servizi Eco-sistemici: strumenti per la definizione di processi decisionali sostenibili"

28 Maggio 2018

Convocazioni procedura di selezione interna per 72 operai di IV livello riservata agli operai dell'Agenzia FoReSTAS.

28 Maggio 2018

LACONI - ORE 9:30
Presso il Cineteatro F.De Andrè il 3 giugno 2018 si parlerà del rilancio della tartuficultura in Sardegna, di ricerca, di innovazione e di azioni per la promozione della risorsa. Per concludere, presso il presidio...

22 Maggio 2018

BITTI (Nuoro) - presso la sede del Parco Naturale Ragionale di Tepilora sarà presentato ufficialmente il progetto di reintroduzione dell'aquila del Bonelli in Sardegna

22 Maggio 2018

Sistema diffuso di informazione ed educazione ambientale sulle foreste della Sardegna.

22 Maggio 2018

Gara informale per la promozione del patrimonio ambientale e forestale sardo attraverso brochure a colori e Dvd che valorizzino il lavoro di tutela e sviluppo svolto dall'Ente Foreste.

22 Maggio 2018

Una specie a rischio estinzione, protetta da normative regionali, nazionali ed internazionali; l’Agenzia Forestas grazie ad un progetto di tutela raccoglie informazioni attraverso un questionario, compilabile da chi abbia avvistato l'Euprotto. Da...

21 Maggio 2018

E’ il primo risultato della politica dell’Ente volta ad affidare in gestione ai privati alcune proprie strutture. Obiettivo la crescita delle capacità turistico ricettive e la creazione di nuovi posti di lavoro attraverso uno sviluppo sostenibile...

14 Maggio 2018

Sarà ospitata a Tempio Pausania il 15-16 maggio 2018 la conferenza annuale EustaFor (European State Forest Association) che raggruppa le compagnie forestali private e le agenzie nazionali pubbliche che si occupano di gestione forestale...

14 Maggio 2018

In occasione della XVIII giornata nazionale dei sentieri, le due giornate a Cagliari e Settefratelli sono co-organizzate da Agenzia Forestas e CAI Sardegna, in collaborazione con FIAB e con il patrocinio del Parco Naturale Regionale Molentargius-...

11 Maggio 2018

Nelle giornate del 12 e 13 maggio 2018 si parlerà degli scenari di sviluppo della R.E.S. (Rete Escursionistica della Sardegna) con esperti nazionali e regionali del settore escursionistico, ciclo-escursionistico, montagna-terapia. L’occasione è...