Distribuzione geografica dell'Euprotto sardo.

22 Maggio 2018
Giovane Euprotto, branchie rosse in primo piano

Il cittadino può contribuire a proteggere questa specie ed il suo habitat: sia che abbia potuto vedere l'animale, sia che l'abbia cercato e mai avvistato.

Grazie alle segnalazioni ricevute da tanti appassionati e grazie alle verificate fatte da Agenzia Fo.Re.S.T.A.S. (ex Ente Foreste), Università degli studi Roma Tre e Fondazione Bioparco di Roma, è stato pubblicato sulla rivista internazionale Oryx un importante aggiornamento della distribuzione dell’Euprotto o tritone sardo (Vignoli et al 2016).

Il lavoro mostra come l’Euprotto sardo, ritenuto ormai confinato in pochi torrenti montani della parte orientale della nostra Isola, è in realtà ancora piuttosto diffuso.
Con sopralluoghi programmati per verificare le segnalazioni ricevute, sono state scoperte numerose nuove popolazioni ed il limite dell'areale è stato esteso verso est (Monte Ferro, Cardedu) e ovest (colline del Grighine).

Tuttavia, nonostante la distribuzione attuale non sembri inferiore a quella dei primi anni 70, non ci sono informazioni sufficienti per valutare se le popolazioni siano comunque in declino, come sembra essere per l’area ovest della Sardegna e per il Gennargentu. La specie è pertanto da considerare ancora a rischio, benché probabilmente con un livello inferiore di gravità, come discusso nel lavoro di ricerca pubblicato.

Nuove popolazioni
L'agenzia Forestas ha appena scoperto un’altra popolazione numerosa, nella Foresta Demaniale di Castiadas, e le ricerche proseguiranno anche per quest’anno.

Rimane fondamentale continuare a segnalare l’avvistamento di un Euprotto
Se ti capita di vederlo, compila il questionario ed invialo a:
euprotto@forestas.it

Come trovarlo
Per trovare l'Euprotto bisogna guardare con attenzione il fondo di piccoli torrenti vicino alle sorgenti (cercate pozze con acque calme e trasparenti).
Questa specie protetta ha la pelle delicata: quindi non deve essere catturata nè entrare in contatto con l'uomo!

Breve descrizione della specie
La specie (Euproctus platycephalus) un tempo presentava un’ampia distribuzione in tutta la Sardegna, principalmente sopra i 400 m. Attualmente è confinata in poche località sopratutto nella parte orientale dell’Isola. I ritrovamenti nella parte occidentale dell’Isola sono rari e non è mai stato segnalato per la Nurra e le isole parasarde. Il suo range, che è peraltro disgiunto, è compreso da Nord a Sud tra i monti del Limbara e il Sarrabus, e tra Baunei ad Est ed il monte Linas ad Ovest. Unico rappresentante della famiglia dei salamandridi, l’Euprotto sardo, è una tra le poche specie appartenenti alla fauna continentale del Terziario inferiore.

Compila il questionario
Spedire il questionario compilato a:
Agenzia Regionale Forestas
viale Merello n. 86
09123 Cagliari
anche in formato elettronico o via email:
euprotto@forestas.it
Scarica il questionario 2016 sull'Euprotto [file .rtf]

Categoria:
Condividi:

Notizie ed eventi

18 Aprile 2019

Inserire il testo dell'articolo

10 Aprile 2019

Si avvisano gli utenti che nei giorni di 23 e 24 aprile il centralino della Direzione Generale sarà operativo fino alle ore 12, al numero 070 9619000

08 Aprile 2019

Indizione delle Conferenze dei Servizi ai sensi dell'art. 14 bis della Legge 241/1990 e ss.mm.ii.., per l'approvazione dei Progetti Esecutivi delle attività Forestali - Annualità 2019 dei complessi forestali facenti parte del Servizio...

05 Aprile 2019

Sono stati inseriti i criteri per le prove scritte

03 Aprile 2019

Indizione delle Conferenze dei Servizi ai sensi dell'art. 14 bis della Legge 241/1990 e ss.mm.ii.., per l'apporvazione dei Progetti Esecutivi delle attività Forestali - Annualità 2019 dei complessi forestali facenti parte del Servizio...

20 Maggio 2017

Forestas, aderendo all'invito del CAI e di Federparchi, organizza con il Parco Naturale Regionale di Tepilora ed il CAI Sardegna 2 giornate dedicate alla R.E.S. Un workshop, con esperti regionali e nazionali, si terrà a Nuoro il prossimo sabato...

24 Maggio 2017

NUORO - 24 maggio
Meriagos: il confine tra prateria e foresta in Sardegna. La valorizzazione dei pascoli arborati con l'allevamento suino in biosicurezza.

25 Maggio 2017

SASSARI
L'agenzia Forestas sarà presente con una presentazione sulla Certificazione del materiale di propagazione della quercia da sughero in Sardegna

29 Maggio 2017

PALERMO - ORE 10:30
Firma dell'Accordo di collaborazione tra il Dipartimento Scienze Agrarie, Alimentari e Forestali dell’Università di Palermo (SAAF) e l’Agenzia Forestas

25 Ottobre 2017

SENEGHE - 25 OTTOBRE 2017
Evento realizzato nell'ambito dell'incontro annuale del progetto LIFE FutureForCoppiceS - Gestione sostenibile dei boschi cedui nel sud Europa. Con visite sul campo si mostreranno le differenti opzioni di gestione...

20 Novembre 2017

NUORO - dal 20 al 24 novembre la città "capoluogo forestale" della Sardegna ospita le celebrazioni per l'annata silvana. Si parla di legno, foreste sarde, ruolo della Ricerca e delle imprese nella filiera produttiva. Convegni, esposizioni ed...

07 Dicembre 2017

CAGLIARI - 07 DICEMBRE dalle ore 10 alle 13
Confronto sulle esperienze di conservazione della trota mediterranea