Distribuzione geografica dell'Euprotto sardo.

22 Maggio 2018
Giovane Euprotto, branchie rosse in primo piano

Il cittadino può contribuire a proteggere questa specie ed il suo habitat: sia che abbia potuto vedere l'animale, sia che l'abbia cercato e mai avvistato.

Grazie alle segnalazioni ricevute da tanti appassionati e grazie alle verificate fatte da Agenzia Fo.Re.S.T.A.S. (ex Ente Foreste), Università degli studi Roma Tre e Fondazione Bioparco di Roma, è stato pubblicato sulla rivista internazionale Oryx un importante aggiornamento della distribuzione dell’Euprotto o tritone sardo (Vignoli et al 2016).

Il lavoro mostra come l’Euprotto sardo, ritenuto ormai confinato in pochi torrenti montani della parte orientale della nostra Isola, è in realtà ancora piuttosto diffuso.
Con sopralluoghi programmati per verificare le segnalazioni ricevute, sono state scoperte numerose nuove popolazioni ed il limite dell'areale è stato esteso verso est (Monte Ferro, Cardedu) e ovest (colline del Grighine).

Tuttavia, nonostante la distribuzione attuale non sembri inferiore a quella dei primi anni 70, non ci sono informazioni sufficienti per valutare se le popolazioni siano comunque in declino, come sembra essere per l’area ovest della Sardegna e per il Gennargentu. La specie è pertanto da considerare ancora a rischio, benché probabilmente con un livello inferiore di gravità, come discusso nel lavoro di ricerca pubblicato.

Nuove popolazioni
L'agenzia Forestas ha appena scoperto un’altra popolazione numerosa, nella Foresta Demaniale di Castiadas, e le ricerche proseguiranno anche per quest’anno.

Rimane fondamentale continuare a segnalare l’avvistamento di un Euprotto
Se ti capita di vederlo, compila il questionario ed invialo a:
euprotto@forestas.it

Come trovarlo
Per trovare l'Euprotto bisogna guardare con attenzione il fondo di piccoli torrenti vicino alle sorgenti (cercate pozze con acque calme e trasparenti).
Questa specie protetta ha la pelle delicata: quindi non deve essere catturata nè entrare in contatto con l'uomo!

Breve descrizione della specie
La specie (Euproctus platycephalus) un tempo presentava un’ampia distribuzione in tutta la Sardegna, principalmente sopra i 400 m. Attualmente è confinata in poche località sopratutto nella parte orientale dell’Isola. I ritrovamenti nella parte occidentale dell’Isola sono rari e non è mai stato segnalato per la Nurra e le isole parasarde. Il suo range, che è peraltro disgiunto, è compreso da Nord a Sud tra i monti del Limbara e il Sarrabus, e tra Baunei ad Est ed il monte Linas ad Ovest. Unico rappresentante della famiglia dei salamandridi, l’Euprotto sardo, è una tra le poche specie appartenenti alla fauna continentale del Terziario inferiore.

Compila il questionario
Spedire il questionario compilato a:
Agenzia Regionale Forestas
viale Merello n. 86
09123 Cagliari
anche in formato elettronico o via email:
euprotto@forestas.it
Scarica il questionario 2016 sull'Euprotto [file .rtf]

Categoria:
Condividi:

Notizie ed eventi

29 Maggio 2018

Vendita di grano duro e paglia di grano duro produzione 2017

28 Maggio 2018

SASSARI - ORE 15 presso Aula magna di Agraria, viale Italia 39
Seminario su "Capitale Naturale e Servizi Eco-sistemici: strumenti per la definizione di processi decisionali sostenibili"

28 Maggio 2018

Convocazioni procedura di selezione interna per 72 operai di IV livello riservata agli operai dell'Agenzia FoReSTAS.

28 Maggio 2018

LACONI - ORE 9:30
Presso il Cineteatro F.De Andrè il 3 giugno 2018 si parlerà del rilancio della tartuficultura in Sardegna, di ricerca, di innovazione e di azioni per la promozione della risorsa. Per concludere, presso il presidio...

22 Maggio 2018

BITTI (Nuoro) - presso la sede del Parco Naturale Ragionale di Tepilora sarà presentato ufficialmente il progetto di reintroduzione dell'aquila del Bonelli in Sardegna

22 Maggio 2018

Sistema diffuso di informazione ed educazione ambientale sulle foreste della Sardegna.

22 Maggio 2018

Gara informale per la promozione del patrimonio ambientale e forestale sardo attraverso brochure a colori e Dvd che valorizzino il lavoro di tutela e sviluppo svolto dall'Ente Foreste.

22 Maggio 2018

Una specie a rischio estinzione, protetta da normative regionali, nazionali ed internazionali; l’Agenzia Forestas grazie ad un progetto di tutela raccoglie informazioni attraverso un questionario, compilabile da chi abbia avvistato l'Euprotto. Da...

21 Maggio 2018

E’ il primo risultato della politica dell’Ente volta ad affidare in gestione ai privati alcune proprie strutture. Obiettivo la crescita delle capacità turistico ricettive e la creazione di nuovi posti di lavoro attraverso uno sviluppo sostenibile...

14 Maggio 2018

Sarà ospitata a Tempio Pausania il 15-16 maggio 2018 la conferenza annuale EustaFor (European State Forest Association) che raggruppa le compagnie forestali private e le agenzie nazionali pubbliche che si occupano di gestione forestale...

14 Maggio 2018

In occasione della XVIII giornata nazionale dei sentieri, le due giornate a Cagliari e Settefratelli sono co-organizzate da Agenzia Forestas e CAI Sardegna, in collaborazione con FIAB e con il patrocinio del Parco Naturale Regionale Molentargius-...

11 Maggio 2018

Nelle giornate del 12 e 13 maggio 2018 si parlerà degli scenari di sviluppo della R.E.S. (Rete Escursionistica della Sardegna) con esperti nazionali e regionali del settore escursionistico, ciclo-escursionistico, montagna-terapia. L’occasione è...