Sabato 20 maggio, a Nuoro: seminario regionale sulla Rete Escursionistica della Sardegna

20 Maggio 2017
Supramonte: segnaletica lungo il sentiero 405

In occasione della XVII giornata nazionale dei sentieri del CAI nonché della V edizione della rassegna nazionale "In cammino nei parchi" l'Agenzia Forestas e CAI Sardegna organizzano la due-giorni dedicata alla conoscenza ed alle prospettive politiche e tecniche del settore Sentieristica.

REGISTRAZIONE per PARTECIPARE al WORKSHOP
Per gestire la partecipazione al workshop è stata predisposta una "biglietteria online" attraverso la quale è possibile riservare i posti per l'ingresso.
---
I dati raccolti, per le sole finalità suesposte, verranno utilizzati dalla segreteria organizzativa per le sole finalità connesse al monitoraggio del numero di partecipanti al seminario.
Si utilizzano servizi on-line di terze parti (piattaforme: Eventbrite, Facebook). Si rimanda alle relative privacy policies.
---
La partecipazione al seminario, così come la produzione del "biglietto elettronico" è GRATUITA.
LINK per accedere alla BIGLIETTERIA ON-LINE

Dettagli sull'evento
Questo il programma: Seminario Regionale 20 maggio 2017 Nuoro [file .pdf] (aggiornamento del 17/05/2017)

SABATO 20 MAGGIO a NUORO (ospitato dall'ISRE presso l'Auditorium G. Lilliu) si terrà il seminario: “Verso la Rete Escursionistica della SARDEGNA (R.E.S.) per la promozione del territorio e lo sviluppo sostenibile del Turismo Attivo in Sardegna”. IL SEMINARIO è UN EVENTO PUBBLICO APERTO A TUTTI: operatori del settore pubblico e privato, investitori, guide, operatori turistici, tecnici e progettisti e funzionari delle amministrazioni comunali, provinciali, regionali interessate dai progetti di sviluppo e gestione delle aree naturalistiche e delle infrastrutture per la fruizione sostenibile e per il turismo attivo. Al termine del Seminario sarà inoltre possibile visitare l'adiacente Museo etnografico Sardo, gestito dall'ente che ospita l'evento (Istituto Superiore Regionale Etnografico di Nuoro).

DOMENICA 21 MAGGIO NEL PARCO TEPILORA ci sarà un'escursione guidata dai soci CAI attorno al monte Tepilora, con la collaborazione dell'Agenzia Forestas e nel perimetro dell'omonimo Parco Naturale Regionale di recente istituzione.
LA PARTECIPAZIONE è GRATUITA e le prenotazioni potranno essere registrate durante il convegno del sabato oppure contattando direttamente la sezione CAI di Nuoro (qui ed a fine pagina i dettagli): Scheda percorso CAI Tepilora domenica 21 maggio [file .pdf].

Obiettivi e motivazioni del seminario
L'organizzazione del seminario regionale nasce dall'impegno di CAI Sardegna ed Agenzia Forestas nell'ambito del Protocollo di Intesa per lo sviluppo della Rete escursionistica siglato nel 2015: lo scopo e promuovere e diffondere la conoscenza delle problematiche tecniche e gestionali, per una governance regionale e territoriale (a due livelli) che permetta alla Sardegna di sviluppare la propria "Rete" - nelle more dell'approvazione di una Legge Regionale di settore - Sentieristica.

Ma cosa si intende per sentiero? - Un sentiero - come spiegato nel portale regionale SardegnaSentieri.eu - è un percorso in Natura che congiunge un punto noto di partenza ad una destinazione. Partenza e destinazione, come altre "tappe intermedie" del percorso, sono tipicamente attrattori turistici di varie tipologie (beni naturalistici, paesaggistici, archeologici, culturali, punti panoramici, aree attrezzate, etc.). La modalità di fruizione (o fruibilità) di un sentiero è - in generale - di tre tipologie principali di turismo attivo: escursionismo (trekking, hiking,nordic walking) - bici (ciclovia, Mountain Bike) - Ippovia.

Con queste premesse, l'obiettivo principale del seminario è favorire lo scambio e la conoscenza su quanto si sta facendo e sarà fatto per il settore, anche grazie agli ingenti investimenti che nel prossimo triennio saranno finanziati grazie ai fondi europei (Interreg, FESR, POR) ed ai tavoli della Programmazione Territoriale in Sardegna.

Temi, programma ed ospiti del Seminario
I temi trattati: strategie per lo sviluppo territoriale attraverso le reti escursionistica, ciclabile, ippoturistica; gestione dei sentieri escursionistici, standard tecnici di riferimento, materiali e tecniche per la realizzazione e manutenzione; fruizione sostenibile, wilderness e turismo attivo nelle aree naturalistiche protette, aspetti gestionali in presenza di fauna selvatica da tutelare.
Oltre ai vertici del CAI Nazionale e regionale, dell'Agenzia Forestas e del Parco Naturale Regionale Tepilora, saranno presenti:
- gli assessori regionali dell'Ambiente e del Turismo;
- gli esponenti politici regionali che stanno seguendo il processo legislativo del Testo Unico sul Turismo (che dovrebbe includere la futura normativa regionale per il settore escursionistico, ciclabile, ippoviario) ed in particolare le proposte di legge sulla sentieristica numero 333, numero 272, numero 265.
- i responsabili della programmazione regionale (C.R.P.) e di alcuni dei progetti sulla sentieristica finanziati per la Regione Sardegna;
- alcuni referenti per il piano regionale straordinario sulla mobilità ciclabile;
- esperti di cartografia, tra cui il responsabile regionale cartografico del Soccorso Alpino, del CAI regionale e del CAI nazionale;
- docenti universitari e ricercatori del CRS4;
- referenti delle associazioni di settore (guide escursionistiche, cammini religiosi,turismo equestre, Federazione bici etc.).

Fonti di finanziamento

L'evento sarà l'occasione per il lancio del progetto "Itinerari Turistici Sostenibili" ("I.N.Te.N.S.E.") finanziato dall'Interreg (Marittimo Italia-Francia) grazie al quale, nel prossimo triennio, si potrà mettere a punto la convergenza tra offerta turistica e rete ciclabile ed escursionistica in Sardegna, collaborando con il parternariato internazionale costituito per l'Italia da Sardegna (Ass.Turismo, Cirem, CRS4 e Forestas) Toscana, Liguria, Corsica, Provenza e Costa Azzurra.

 

 

 

Condividi:
Approfondimenti

Indirizzo

Via Antonio Mereu, 56
08100 Nuoro NU
Italy

Notizie ed eventi

18 Aprile 2019

Inserire il testo dell'articolo

10 Aprile 2019

Si avvisano gli utenti che nei giorni di 23 e 24 aprile il centralino della Direzione Generale sarà operativo fino alle ore 12, al numero 070 9619000

08 Aprile 2019

Indizione delle Conferenze dei Servizi ai sensi dell'art. 14 bis della Legge 241/1990 e ss.mm.ii.., per l'approvazione dei Progetti Esecutivi delle attività Forestali - Annualità 2019 dei complessi forestali facenti parte del Servizio...

05 Aprile 2019

Sono stati inseriti i criteri per le prove scritte

03 Aprile 2019

Indizione delle Conferenze dei Servizi ai sensi dell'art. 14 bis della Legge 241/1990 e ss.mm.ii.., per l'apporvazione dei Progetti Esecutivi delle attività Forestali - Annualità 2019 dei complessi forestali facenti parte del Servizio...

24 Maggio 2017

NUORO - 24 maggio
Meriagos: il confine tra prateria e foresta in Sardegna. La valorizzazione dei pascoli arborati con l'allevamento suino in biosicurezza.

25 Maggio 2017

SASSARI
L'agenzia Forestas sarà presente con una presentazione sulla Certificazione del materiale di propagazione della quercia da sughero in Sardegna

29 Maggio 2017

PALERMO - ORE 10:30
Firma dell'Accordo di collaborazione tra il Dipartimento Scienze Agrarie, Alimentari e Forestali dell’Università di Palermo (SAAF) e l’Agenzia Forestas

25 Ottobre 2017

SENEGHE - 25 OTTOBRE 2017
Evento realizzato nell'ambito dell'incontro annuale del progetto LIFE FutureForCoppiceS - Gestione sostenibile dei boschi cedui nel sud Europa. Con visite sul campo si mostreranno le differenti opzioni di gestione...

20 Novembre 2017

NUORO - dal 20 al 24 novembre la città "capoluogo forestale" della Sardegna ospita le celebrazioni per l'annata silvana. Si parla di legno, foreste sarde, ruolo della Ricerca e delle imprese nella filiera produttiva. Convegni, esposizioni ed...

07 Dicembre 2017

CAGLIARI - 07 DICEMBRE dalle ore 10 alle 13
Confronto sulle esperienze di conservazione della trota mediterranea

01 Marzo 2018

Nelle giornate del 1 e 2 marzo 2018 presso i locali della Manifattura Tabacchi a Cagliari si parlerà degli scenari di conservazione del cervo con esperti nazionali e internazionali, a conclusione della positiva esperienza di un progetto LIFE...