Protezione civile

Ultimo aggiornamento: 
17/12/2017
Protezione civile

L’Agenzia Forestas è braccio operativo, oltre che nelle campagne Antincendio boschivo, anche in tutti gli interventi di Protezione Civile per garantire interventi efficaci nei casi di emergenza sul territorio: alluvioni, siccità, dissesto del suolo etc.

Dopo la tragica alluvione di Villagrande dell’autunno 2004, in cui il personale dell’Ente Foreste fornì un fondamentale contributo nella gestione dell’emergenza, con la L.R. n. 7 del 21 aprile 2005 è stato sancita la partecipazione dell’Ente, ora Agenzia Forestas, anche a supporto alle Autorità di protezione Civile locali, nella sorveglianza e monitoraggio dei punti sensibili del territorio (ponti, strade, infrastrutture, corsi d’acqua) ed in caso di criticità elevata, e negli interventi nelle aree interessate dagli eventi in atto, in caso di emergenza.

 

Tipologie di interventi

Diverse sono le procedure operative in dipendenza dalla criticità (stato di criticità Moderata, criticità Elevata e stato di Emergenza) per ciascuna tipologia di emergenza: alluvioni, frane e smottamenti, nevicate, soccorso alle aziende zootecniche, approvigionamento idrico, etc.

Procedure Operative

Nel caso di Criticità moderata, è prevista la messa in stato di reperibilità dei responsabili della Direzione Generale e dei responsabili dei Servizi Territoriali.
In caso di Criticità elevata si dispone la reperibilità delle U.I.L. (Unità di Intervento Locale): squadre di personale addestrato, dislocato in prossimità del territorio interessato, afferente ai Presidi Forestali gestiti dall'Agenzia. Queste squadre sono composte da autisti specializzati per i mezzi di soccorso, accompagnati da tre o quattro operatori.
Nei casi in cui si raggiunga lo Stato di Emergenza si attivano gli interventi con tutti i mezzi e le squadre disponibili sul territorio, in base alle necessità ed alla tipologia.

Categoria: